0354521281

Stai cercando un Monoblocco Vetrato? Pigreco ha la soluzione che fa al caso tuo.

Indice dei Contenuti

Ecco il Monoblocco ufficio vetrato pensato per chi sta cercando una soluzione mobile che permette alla luce di entrare (e che allo stesso tempo permetta di filtrare la luminosità degli spazi interni).

Innanzitutto benvenuto!

Quello che vedi qui sotto è uno degli ultimi monoblocchi firmato Pigreco.

E’ un monoblocco ad uso ufficio costruito per nuova stazione di servizio. 

Rispetto alla maggior parte dei monoblocchi che si vedono in giro, questo si differenzia perchè ha tre lati vetrati (solo uno in pannello).

Questo design gli dà una ventata di modernità, non trovi?

Rispetto ai soliti e classici monoblocchi in pannelli (non parlo di quelli in lamiera perchè non li facciamo), questo monoblocco, con alle sue pareti in vetro offre un design che i clienti sembrano apprezzare sempre di più.

Per noi di Pigreco infatti è importante realizzare prodotti che non si limitano a soddisfare le esigenze del mercato, ma che siano all’avanguardia e siano al passo con gli sviluppi tecnologici e ambientali. 

E’ per questo motivo che uno dei principali investimenti di Pigreco degli ultimi anni è stato quello sulla formazione del personale verso una forma di produzione moderna. 

L’obiettivo era quello di prestare ancora più attenzione ai particolari, così da poter dare ai prefabbricati forme estetiche molto vicine a quelle tradizionalmente ottenibili dai lavori in laterizio.

Se sei arrivato su questo articolo probabilmente è perchè stai cercando un monoblocco e vuoi capire se Pigreco può fare al caso tuo, giusto?

Se è così continua a seguirmi perchè vorrei mostrarti più nel dettaglio quali sono le peculiarità che contraddistinguono Pigreco da altri produttori di monoblocchi.

Le 3 ‘caratteristiche standard’ (+ 1) presenti nei Monoblocchi Pigreco che garantiscono sicurezza e qualità.

Per garantire sicurezza e un prodotto di qualità, ci sono ovviamente delle caratteristiche standard che sono presenti in tutti i monoblocchi. Ecco quali sono:

1) I nostri prefabbricati hanno una lamiera grecata portante di base che aumenta di molto la portata interna, inoltre permette una maggiore durata al pavimento in truciolare.

2) In termini di robustezza, tutte le parti in metallo sono saldate a filo continuo per garantire sollevamenti e movimentazioni senza problemi di assestamento.

3) Il pavimento interno è in pvc con elevato grado di usura, classificato per ambienti ad elevato traffico pedonale.

La qualità e la sicurezza sono sicuramente elementi importanti per la costruzione di un monoblocco, ma a noi di Pigreco non bastano.

Attraverso le nostre soluzioni mobili vogliamo proporre un nuovo tipo di edilizia legata alla prefabbricazione modulare leggera dove i tempi di realizzazione siano molto rapidi. 

Inoltre ci impegniamo affinchè i monoblocchi abbiano ambienti e spazi per usi molteplici, senza l’inconveniente da parte del cliente di sottostare agli imprevisti di un normale cantiere in materiale laterizio.

Oltre alla cura che mettiamo nel seguire il cliente, c’è anche un’altra cosa che per noi è molto importante: diminuire l’impatto ambientale. 

Per raggiungere questo obiettivo nel corso del tempo abbiamo lavorato per perfezionare i monoblocchi, e ora grazie a 5 elementi che abbiamo inserito al loro interno, possiamo dire di esserci riusciti.

Abbiamo perfezionato a tal punto il processo di produzione che nel 2000 producevamo prefabbricati totalmente artigianali, compresi i serramenti e ogni forma di allestimento interno, per una produzione di circa 40 unità all’anno.

Oggi invece abbiamo una produzione evoluta, semi industriale, per un volume che si attesta su oltre 400 prefabbricati all’anno per circa 5.000 m² di superficie di pavimento.

Ecco i 5 principali ELEMENTI presenti in tutti i Monoblocchi ad uso d’ufficio che hanno permesso di ridurre l’impatto ambientale.

I nostri prefabbricati sono realizzati con materiali ad alto contenimento energetico, portando le nostre realizzazioni a livelli di classificazione energetica di classe A. 

Inoltre le macchine per il riscaldamento e raffrescamento sono tutte in pompa di calore. Lo stesso vale per gli accumuli in pompa di calore per la produzione di acqua sanitaria.

Ad ogni modo, ecco le 5 caratteristiche presenti nei nostri monoblocchi che permettono di ridurre l’impatto ambientale:

  1. IL BASAMENTO

Telaio di base è realizzato in profilo sp. 20/10 mm e traverse in profilo omega o tubolare dello spessore di 20/10 mm – Colore std RAL 6005 o da definire su richiesta.

Basamento bilaminato color noce composto da truciolare idrofugo ad alta densità sp. 20 mm trattato con sostanza melamminica (reazione al fuoco classe 1) fissato con viti e lamiera grecata per irrigidimento ad alta resistenza con portata utile 500 kg/m2. Nelle zone di eventuali bagni e/o docce sarà posata sopra il basamento una lamiera in alluminio mandorlata 3+2 mm anticorrosiva

2. IL TETTO

Profilo realizzato in lamiera sp. 20/10 mm opportunamente sagomata con doppia funzione di gronda e di contenimento pannelli tetto e parete – Colore std RAL 6005 o da definire su richiesta.

Pannello Sandwich spessore 40 mm + 40 mm di grecatura in poliuretano (K=0.40) – Colore bianco/grigio RAL 9002

3. LE PARETI

Pareti realizzate con pannello sandwich sp. 40 mm con interposto poliuretano schiumato autoestinguente (K=0.40) – Colore bianco/grigio RAL 9002. Lamiere di supporto in acciaio zincato sistema Sendzimir, pre verniciatura acrilica su linee in continuo con cicli a base di resine poliesteri.

4. LA SERRAMENTISTICA

Tutti i serramenti saranno realizzati in alluminio o pvc colore standard RAL 9002. Nel caso di porte e/o finstre con vetro, il serramento avrà delle barre antintrusione e il vetro avrà spessore 4 mm.

5. L’IMPIANTO ELETTRICO E SANITARIO.

Realizzato nel pieno rispetto delle norme e leggi attualmente in vigore (L 46 e norma CEI 64/8). Servizi igienici realizzati secondo le vigenti norme DIN 1988 per impianti di acqua potabile. I piatti doccia e la turche sono in acciaio zincato e smaltato (i Wc in ceramica) e saranno posti al livello del pavimento per maggiore facilità di pulizia. Impianto idraulico realizzato con tubazioni ad innesto (maggior durata, minor manutenzione) inattacabile da calcare e da sostanze corrosive, assenza di correnti vaganti, assoluta tossicità e bassa conducibilità termica.

Il nostro scopo sociale non si limita a ridurre l’impatto ambientale, ma è anche quello di proporre un nuovo tipo di edilizia legata alla prefabbricazione modulare leggera. 

Per aumentare la soddisfazione del cliente ci impegniamo a farlo in tempi molto rapidi, creando ambienti e spazi per usi molteplici. 

Inoltre, grazie al nostro modo di concepire i monoblocchi, chi si rivolge a noi non dovrà sottostare agli inconvenienti di un normale cantiere in materiale laterizio.

Siamo quasi arrivati alla fine, ma prima di salutarti c’è un’altra cosa importante che secondo me dovresti sapere.

A molti clienti che si rivolgono a noi non è ancora chiara la differenza tra ‘monoblocchi coibentati’ e ‘monoblocchi in lamiera’. Cerchiamo di chiarire ogni dubbio nel paragrafo qui sotto.

Monoblocchi coibentati VS monoblocchi in lamiera: quale scegliere?

Noi di Pigreco per garantire l’isolamento termico degli interni e aumentare il comfort negli uffici, abbiamo scelto di realizzare esclusivamente monoblocchi coibentati per 3 ragioni in particolare:

1) Le strutture mantengono la temperatura ideale sia d’estate che d’inverno.
Questo permette di rendere vivibile la struttura in ogni momento dell’anno. Ciò è possibile grazie al tipo di coibentazione, costituita da schiuma espansa rigida in poliuretano iniettata tra due laminati d’acciaio zincato a caldo e preverniciato a fuoco.  Tale coibentazione garantisce un elevato ed uniforme coefficiente d’isolamento, nonché l’irrigidimento strutturale.  Da sottolineare però che è comunque prevista la possibilità di applicare all’interno del prefabbricato un sistema di climatizzazione che permetterà di mantenere costante la temperatura. 

2) Resistono alle intemperie e NON avranno bisogno di manutenzione nel tempo.

Questo è reso possibile grazie al tipo di coibentazione, ovvero: utilizziamo pannelli coibentati autoportanti. 
I rivestimenti delle pareti sia all’interno che all’esterno in laminati d’acciaio preverniciati vengono sottoposti a 7 trattamenti consecutivi. 
Le bordature “nobili” sono in laminato d’acciaio a “U” preverniciato. 
La struttura del box è realizzata con lamiera presso piegata con saldatura a filo continuo, il tutto verniciato fondo finire con 250 μm. 

3) La struttura 15/10 saldata in continuo garantisce solidità e rigidità nel tempo.

Proprio perché spesso capita di dover trasferire più volte il monoblocco, per evitare che marcisca o che comunque diventi inagibile nel giro di poco tempo, abbiamo pensato ad un basamento formato da una struttura in tubolare, lamiere grecate che danno portanza e fanno da barriera vapore, legno e pvc.
 
Nonostante questa sua composizione garantisca solidità e resistenza nel tempo, abbiamo comunque deciso di garantire a vita ogni Monoblocco Pigreco.
Produrre prefabbricati per ambienti di lavoro porta con sé l’esigenza di consegnare strutture sicure, di buona fattura, pratiche nelle movimentazioni senza rischi di assestamento che possano compromettere le tenute ermetiche.
 
L’esperienza costruita sugli oltre 4.000 prefabbricati realizzati per circa 50.000 m² di pavimento, ci permette di affrontare ogni nuova sfida con criteri ben chiari, con pragmatica visione d’insieme, portando ogni nostro prefabbricato all’obiettivo in modo immediato, senza intoppi né modifiche successive ed evitando al cliente inutili perdite di tempo.

Se sei interessato all’acquisto o anche semplicemente ad avere qualche informazione in più su questo Monoblocco contattaci direttamente al numero 39 0354521281 oppure scrivici a questo indirizzo email: commerciale@pigrecoweb.it

Se invece sei interessato al Noleggio clicca QUI!

A presto,

Marco Alborghetti.
Contattami via WhatsApp
Contatta Pigreco Monoblocchi
Invia